Testimonianza donatore
PDF Stampa E-mail

Donazione di midollo, l'esperienza dei donatori/riceventi

 

Carissimi studenti,


... Forse dovrei iniziare con carissimi colleghi! Perché anche se mi sono laureato da quasi un anno, ricordo come fosse ieri il giorno in cui mi sono immatricolato come voi ad ingegneria e nonostante il   tempo passi così in fretta, mi sento ancora un po' studente!

Ho 25 anni e come ho detto, da un anno sono laureato e di recente ho cominciato il mio nuovo lavoro. Per questo vi scrivo, perch√© la notizia dell'assunzione √® stata stupenda, ma non mi ha permesso di essere qui con Paola e con Admo oggi per condividere la mia esperienza e per dirvi quanto Admo √® stata importante per me. All'et√† di 13 anni infatti, mi sono ammalato di leucemia ed √® stato come se il mondo crollasse addosso a me e alla mia famiglia. Non √© stato facile affrontare questa situazione... Ma qualcosa... O meglio QUALCUNO di concreto ha permesso che oggi io sia ancora qui, a raccontare che la vita ha vinto, e che grazie al Dono pi√Ļ grande che io abbia mai ricevuto,¬†¬† io¬†¬† ho ¬†¬†potuto¬†¬† come¬†¬† ciascuno¬†¬† di¬†¬† voi,¬†¬† continuare¬†¬† gli¬†¬† studi¬†¬† delle¬†¬† scuole¬†¬† superiori, intraprendere gli studi universitari normalmente e raggiungere la tappa importante della laurea!

Dopo chemioterapia e radioterapia il solo modo per guarire era ricevere il midollo osseo di un donatore. Dopo una lunga ricerca, √® stato trovato un donatore tedesco che fosse compatibile con me e potesse regalarmi un po' del suo midollo per sostituire completamente il mio ed iniziare finalmente a produrre cellule sane, non pi√Ļ malate. Quel donatore √® la persona che mi ha salvato la vita, ma come dico sempre, la stessa riconoscenza che provo verso di lui, la provo allo stesso modo anche per tutti i potenziali donatori iscritti all'Admo, perch√© ciascuno di loro avrebbe potuto salvarmi, perch√© ciascuno di loro ha dato la propria disponibilit√† a rendersi il Dono pi√Ļ importante per chi ne avr√† bisogno, come ne ho avuto bisogno io!

Questa è la mia esperienza, e spero che possa aiutarvi a conoscere l'importanza di questa realtà.

Vi auguro tanta fortuna per i vostri studi e per il futuro!


Un vostro ex collega


 

Da Il mattino di Padova del 18 dettembre 2016


¬ę√ą stata un‚Äôesperienza eccezionale¬Ľ


Pochi mesi fa Marco Canola, 37 anni, residente a Padova, ha avuto la possibilit√† di aiutare il proprio ‚Äúgemello genetico‚ÄĚ ammalato donandogli il midollo osseo. ¬ęUn po‚Äô di paura l‚Äôho provata, ma non ho mai avuto ripensamenti¬Ľ, spiega Marco, ¬ęNon √® stata una procedura dolorosa. Non mi sono mai sentito solo, perch√© i medici sono stati sempre presenti e si sono costantemente preoccupati di me e del mio stato supportandomi e tranquillizzandomi. Per questo motivo ringrazio tutti coloro che mi sono stati vicini. √ą stata un‚Äôesperienza eccezionale, una di quelle che migliora la tua vita e la rende pi√Ļ profonda. Non sono a conoscenza di chi sia il ricevente, in quanto tutto avviene rispettando la privacy, so solo che potrebbe essere chiunque. Una persona in difficolt√† che ha bisogno di te in quel momento. Mi auguro vivamente che possa star bene e possa tornare a vivere una vita normale come la mia, anche grazie a me¬Ľ. Marco √® iscritto ad Admo dal 2001 e nel giugno scorso ha iniziato il suo percorso di preparazione alla donazione effettiva. (e.f.)



 

 


Intervista tratta da Filoverde, rivista della Croce Verde di Padova

 

 
News

‚ÄúSI ALLARGA LA ‚ÄúSQUADRA‚ÄĚ DI ADMO PADOVA

Leggi tutto...
 

LE FIAMME ORO CON I DONATORI DI MIDOLLO OSSEO

Leggi tutto...
 

San Valentino, la festa della donna e della mamma

 

Leggi tutto...
 

Questa la foto che sta facendo notizia!!

Leggi tutto...
 

Nova Symphonia Patavina e ADMO Padova

Leggi tutto...
 

Ascolta l'intervista al nostro presidente Paola Baiguera

Leggi tutto...
 

LA NUOVA APP ADMO PADOVA con Alì Supermecati

Leggi tutto...
 

Ecco i Vincitori del Concorso "Una Maglietta per ADMO"!!!

Leggi tutto...
 

Protocollo d'intesa con CALCIO PADOVA C5

Leggi tutto...
 

Torneo BEPI per ADMO Padova

Leggi tutto...
Visitatori

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di pi√Ļ visitaprivacy policy.

Accetto i cookie da questo sito